I bambini e Internet: navigare in tutta sicurezza

Bambini e Internet


Navigare in sicurezza


L’attuale accesso generalizzato ad Internet fa in modo che i bambini siano sempre più esposti, online, a pericoli che i loro genitori non sono sempre in grado di controllare: molestie, abusi, pornografia, incitamento al razzismo e al suicidio ma anche il “cyber-bullying”. Quest’ultimo termine si riferisce ad un atteggiamento violento posto in essere da un soggetto che intende utilizzare le nuove tecnologie dell’informazione per creare pregiudizio quando è online. Gli abusi possono spaziare dall’invio improprio di e-mail alla pubblicazione di video di aggressioni spesso filmate tramite telefoni cellulari.

La vita privata dei giovani, inoltre, risulta sempre più esposta a causa della pubblicazione di contenuti, spesso personali, su blog, social network, chat, ecc. Già da piccoli, gli internauti sono posti di fronte a questioni complesse quali il diritto d’autore su Internet, il diritto all’immagine, la protezione dei dati personali e della vita privata o ancora i rischi legati ai nuovi social forum su Internet.

Per insegnare loro a reagire in modo responsabile dinanzi a contenuti e comportamenti online potenzialmente nocivi, il Consiglio d’Europa ha ideato un gioco interattivo chiamato “Wild Web Woods”. Tale gioco utilizza delle fiabe che sono loro familiari per guidarli attraverso un labirinto di possibili pericoli che conduce alla fantastica “città elettronica”. Destinato principalmente a bambini di età compresa tra i 7 e i 10 anni e disponibile in 24 lingue, il gioco è stato creato nello spirito del programma “Costruire un’Europa per e con i bambini”.

 

Safer Internet Day 2013: Connettersi con rispetto

Il Consiglio d'Europa partecipa alla Giornata Safer Internet, celebrata ogni anno nel mondo per promuovere un utilizzo sicuro e responsabile di Internet e dei dispositivi mobili da parte dei giovani. L'edizione di quest'anno, che ricorre il 5 febbraio, è all'insegna del tema "Responsabilità e diritti online" ed incoraggerà i giovani utenti di Internet a "Connettersi con rispetto". L'evento è organizzato dalla rete INSAFE e riunisce scuole, ONG, il settore privato, singoli individui e altri attori da tutto il mondo per impegnarsi nella realizzazione dello stesso obiettivo, ovvero la promozione di un'Internet più sicura.


 

Crea/Mostra articolo

Testi per la tutela dei bambini

La Convenzione per la protezione dei bambini contro lo sfruttamento e gli abusi sessuali dà una risposta ai rischi corsi dai bambini nel momento in cui utilizzano Internet e lo fa tramite la previsione di sanzioni penali applicabili nel momento in cui si verifichino le seguenti infrazioni: accesso online a contenuti di carattere pornografico che coinvolgono bambini e adescamento di minori a fini sessuali attraverso chat room o siti di giochi online.

Per promuovere il rispetto dei diritti umani nel mondo virtuale, il Consiglio d’Europa e i fornitori di servizi Internet hanno elaborato due serie di linee guida per i fornitori stessi, gli ideatori e gli editori di giochi online.