La violenza a scuola: una preoccupazione europea

Violence at school

Violenza tra gli studenti, aggressioni contro i professori e il personale scolastico, estorsioni, furti, insulti, atti di vandalismo a danno degli ambienti scolastici : la violenza a scuola è una delle forme più visibili della violenza nei confronti dei bambini.

Nel corso di questi ultimi dieci anni, la consapevolezza e l’intolleranza nei confronti di questo fenomeno sono notevolmente aumentate, e la maggior parte dei governi europei ha concepito la violenza a scuola come uno dei punti all’ordine del giorno.

In seguito al progetto ''Risposte alla violenza quotidiana in una società democratica'' (2002-2004), il Consiglio d’Europa ha lanciato nel 2005 un programma di azione ''Infanzia e Violenza'' il cui obiettivo è l’identificazione e l’applicazione di misure di prevenzione efficaci.

Questo progetto fa parte del più ampio programma del Consiglio d’Europa ''Costruire un’Europa per e con i bambini'' che mira a promuovere i diritti dei bambini in generale e a proteggerli da ogni forma di violenza.