La settimana in breve: 20-26 maggio 2013

Consegna del Premio Nord-Sud
21 maggio, Lisbona – Saranno insignite del Premio Nord-Sud del Consiglio d'Europa Monika Hauser, direttrice dell’associazione di assistenza alle donne "medica mondiale", e Asma Jahangir, avvocato presso la Corte suprema del Pakistan, Presidente dell’Associazione degli avvocati della Corte suprema e attivista per la difesa dei diritti umani.
Gabriella Battaini-Dragoni, Vice Segretario generale del Consiglio d'Europa, parteciperà alla cerimonia che si svolgerà presso il Parlamento portoghese.
Contatto: Panos Kakaviatos, tel: + 33 3 90 21 50 27

Visita ufficiale del Segretario generale nella Federazione russa
20-21 maggio, Federazione russa – Il Segretario generale del Consiglio d’Europa Thorbjørn Jagland effettuerà una visita di lavoro nel paese. Saranno al centro dei colloqui numerose questioni di interesse comune per il Consiglio d’Europa e la Russia.
Contatto: Daniel Höltgen, portavoce del Segretario generale, cell: +33 6 68 29 87 51

Segnaliamo inoltre…

15-26 maggio, Cannes – Tra le sette coproduzioni sostenute dal fondo Eurimages e selezionate per il Festival di Cannes, quattro sono in concorso nella selezione ufficiale. L’equipe d’Eurimages è presente dal 15 al 24 maggio presso il Padiglione europeo del Villaggio internazionale.

21 maggio, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto una sentenza riguardante l’Albania.
Per maggiori informazioni - Sito Internet della CEDU, tel: + 33 3 90 21 42 08

21-22 maggio, Stoccolma – José Mendes Bota, relatore dell’APCE, effettuerà una visita in Svezia, nell’ambito della preparazione del suo rapporto “Penalizzare l’acquisto di prestazioni sessuali per combattere la tratta di essere umani a scopo di sfruttamento sessuale”. 

21-22 maggio, Londra (Camera dei Comuni) – L’APCE organizza, con il sostegno finanziario del Programma Media dell’Open Society, una conferenza sul ruolo dei parlamenti nazionali in materia di regolamentazione dei mass-media in Europa. Saranno affrontati quattro temi principali: impatto della violenza nei media audiovisivi, influenza di internet e delle tecnologie dell’informazione sulla politica e la democrazia, ruolo dei parlamenti nella tutela della libertà dei media, e responsabilità etica dei media.
Ordine del giorno provvisorio

21-22 maggio, Mosca – Andreas Gross, relatore dell’APCE, effettuerà una seconda missione informativa a Mosca, nell’ambito della preparazione del suo rapporto “Rifiutare l’impunità per gli assassini di Sergei Magnitsky”. 

21-24 maggio, Rabat e Laayoune (Marocco) / Sahara occidentale – Liliane Maury Pasquier, relatrice dell’APCE, effettuerà una missione informativa nell’ambito della preparazione del suo rapporto sul tema “Il contributo parlamentare per trovare una soluzione al conflitto del Sahara occidentale”. 

22 maggio, Strasburgo (Auditorium de l’ERAGE, rue Brûlée, ore 18:30) – L’Associazione europea delle scuole di studi politici del Consiglio d’Europa (AEEEP) organizzerà, in cooperazione con la città di Strasburgo, l'ENA e la Maison de l’Europe Strasbourg-Alsace (MESA), un dibattito intitolato "Cosa significa essere europeo? Cosa significa essere cittadino europeo?" con la partecipazione di Catherine Lalumière, ex Segretario generale del Consiglio d’Europa e preside dell’AEEEP, e di Gabriella Battaini-Dragoni, Vice Segretario generale del Consiglio d'Europa.

22 maggio, Strasburgo (Mediateca André Malraux, dalle ore 13 alle 17) – Una ‘Biblioteca vivente’ sarà organizzata nell’ambito delle manifestazioni del mese di maggio per celebrare la Festa dell’Europa. La Biblioteca vivente funziona come una normale biblioteca, con la differenza che i libri sono persone vere e proprie, che rappresentano i gruppi più di frequente vittime di pregiudizi e stereotipi.
Per maggiori informazioni

22-25 maggio, Azerbaigian – Il Commissario per i diritti umani Nils Muižnieks
si recherà in visita nel paese.

23 maggio, Strasburgo– La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto due sentenze riguardanti la Federazione russa.
Per maggiori informazioni - Sito Internet della CEDU, tel: + 33 3 90 21 42 08 

23 maggio, ore 15.00, 1 Allée Kastner, Strasburgo – Posa della prima pietra del “Lieu d’Europe” (Luogo d’Europa), con la partecipazione del Segretario generale, Thorbjørn Jagland. Su invito di Stéphane Bouillon, Prefetto, Roland Ries, Sindaco di Strasburgo, Philippe Richert, Presidente del Consiglio regionale d’Alsazia e Guy-Dominique Kennel, Presidente del Consiglio generale del Basso-Reno.

23-24 maggio, Tallinn – La Commissione di monitoraggio dell’APCE organizzerà un’audizione per esaminare la situazione dei conflitti congelati: Abkhazia-Ossezia del Sud, Nagorno Karabakh e Transnistria. La Commissione dovrebbe inoltre approvare un rapporto sul dialogo post-monitoraggio con la “ex Repubblica jugoslava di Macedonia”. Figurano ugualmente all’ordine del giorno i seguenti punti: la guerra del 2008 tra Georgia e Russia, le informazioni sulle procedure di monitoraggio riguardanti Georgia, Ucraina, Albania, Montenegro e Repubblica di Moldova e il dialogo post-monitoraggio con il Principato di Monaco e la Bulgaria.

24 maggio, Parigi – La Commissione Pari opportunità e non discriminazione dell’APCE dovrebbe adottare un rapporto di Håkon Haugli sulla “Lotta alla discriminazione fondata sull’orientamento sessuale e l’identità di genere”. Altri punti all’ordine del giorno riguardano la situazione dei transgender in Europa, la promozione dell’autonomia politica delle donne e i cosiddetti “delitti d’onore”  nel Caucaso settentrionale.
Ordine del giorno provvisorio

 

Vi invitiamo a seguire ogni venerdì il nostro “Notiziario settimanale

Vi troverete una selezione dei punti salienti dell’attualità della settimana al Consiglio d’Europa e interviste di personalità impegnate nelle questioni riguardanti i diritti umani, la democrazia e lo stato di diritto in Europa.

Condividete questo programma sui social media!

Link correlati

Contatti

Divisione Relazioni con i Media del Consiglio d'Europa:

pressunit@coe.int
Tel. +33 3 88 41 25 60