Crea/Mostra articolo

Perché i "Dialoghi"

Lanciati congiuntamente dalla città di Strasburgo e dal Consiglio d'Europa nel 2009, i "Dialoghi di Strasburgo" mirano ad avvicinare gli strasburghesi a tematiche essenziali per il nostro futuro di europei. Organizzati regolarmente, i ''Dialoghi'' concorrono a rafforzare l'Europa dei cittadini e contribuiscono alla crescita dell'Europa di Strasburgo.

L’impegno civile con Martin Hirsch

L’Anno europeo dei cittadini e la Festa dell’Europa rappresentano l’occasione di interrogarsi sulla cittadinanza europea.

Cosa significa oggi essere un cittadino europeo? La cittadinanza si limita allo status giuridico di “cittadino” e ai diritti che ne derivano, in particolare il diritto di voto e la libertà di circolazione?

Martin Hirsch ha reso l’impegno il filo conduttore della sua vita. Ha fornito la propria testimonianza e condiviso con il pubblico di Strasburgo la sua visione di un impegno civile attivo e volto all’aggregazione.

La nona edizione dei Dialoghi di Strasburgo si è svolta mercoledì 15 maggio 2013, a partire dalle ore 18:30, presso la Salle de l’Aubette, Place Kléber.

Gabriella Battaini-Dragoni, Vice Segretario generale del Consiglio d’Europa, e Nawel Rafik-Elmrini, Vicesindaco di Strasburgo, hanno preso parte al dibattito assieme a Martin Hirsch.
 

 

Maggiori informazioni