Sala stampa

Segretario generale

Visita del Segretario generale a San Marino

02/04/2012

Il Segretario generale Jagland invitato ad esprimersi in qualità di Oratore Ufficiale della Cerimonia di Investitura degli Eccellentissimi Capitani Reggenti
Visita del Segretario generale a San Marino
 

Strasburgo, 1 aprile 2012 – “Era necessaria una vera riforma del Consiglio d’Europa, ed è proprio quello che Lei sta facendo”, ha dichiarato Antonella Mularoni, Segretario di Stato per gli Affari Esteri e Politici della Repubblica di San Marino, durante la visita ufficiale del Segretario generale Thorbjørn Jagland nel paese (1-2 aprile). Il Segretario di Stato Mularoni ha inoltre informato Jagland del lancio, da parte di San Marino, di diverse iniziative nell’ambito della Campagna del Consiglio d’Europa contro la violenza sessuale sui minori “UNO su CINQUE”. Nel corso dell’incontro, i due leader hanno inoltre discusso della riforma della Corte, della strategia di vicinato del Consiglio d’Europa, dell’adesione dell’Ue alla Convenzione europea dei diritti dell’uomo, e del follow-up del rapporto dell’Organizzazione “Vivere insieme”.

“Non sto dicendo che la democrazia debba seguire un’unica ricetta, poiché le tradizioni nazionali e la storia influenzeranno sempre un sistema statale. Al contrario, non dovremmo mai essere a corto di ispirazioni quando parliamo di democrazia, e non dovremmo mai trattenerci dal guardare alle esperienze politiche altrui”, ha sottolineato Thorbjørn Jagland, domenica 1º aprile, durante l’allocuzione pronunciata in occasione della Cerimonia di Investitura degli Eccellentissimi Capitani Reggenti.

Il Segretario generale ha inoltre sottolineato l’importanza del ruolo molto attivo svolto da San Marino durante il semestre di Presidenza del Comitato dei Ministri nel 2007. A suo giudizio, le iniziative realizzate durante la Presidenza sammarinese sono state fondamentali per identificare le priorità per l’attuale riforma della Corte di Strasburgo.

Durante la visita, il Segretario generale si è altresì intrattenuto a colloquio con i rappresentanti dei partiti politici di San Marino e con i membri della delegazione sammarinese in seno all’APCE. Oltre a partecipare all’udienza solenne con gli Eccellentissimi Capitani Reggenti, Jagland ha anche presentato il rapporto “Vivere insieme” a numerosi rappresentanti delle autorità, della società civile, dei media e della sfera accademica di San Marino.

Discorso di Thorbjørn Jagland

San Marino e il Consiglio d'Europa

Rapporto ''Vivere insieme''

 
 
Segretario generale
23/04/2014
In primo piano
L’Europa fa un passo in avanti importante verso la protezione dei diritti delle donne, afferma il Segretario generale Jagland
Secretary General Jagland 
La Convenzione di Istanbul entra in vigore
Commissario per i diritti umani
23/04/2014
In primo piano
La libertà di espressione, di riunione e di associazione si deteriora in Azerbaigian
 
Il Commissario per i diritti umani rende pubbliche le sue osservazioni sulla situazione dei diritti umani nel paese
 

Comunicati stampa

L'agenda