Sala stampa

Segretario generale

Thorbjørn Jagland si compiace dell’elezione del nuovo Presidente della Repubblica di Moldova Nicolae Timofti

16/03/2012

“Questa giornata segna una pietra miliare nella storia del paese", afferma il Segretario generale
Thorbjørn Jagland si compiace dell’elezione del nuovo Presidente della Repubblica di Moldova Nicolae Timofti
Il Segretario generale Thorbjørn Jagland 

Strasburgo 16.03.2012 – Il Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, ha oggi accolto di buon grado la notizia dell’elezione di Nicolae Timofti alla carica di Presidente della Repubblica di Moldova.

“Questa giornata segna una pietra miliare nella storia del paese. Desidero congratularmi con i leader politici per aver raggiunto un compromesso che ha reso possibile l’elezione del Presidente, mettendo così fine alla crisi economica durata sin troppo a lungo.

Apprezzo molto l’aspirazione di Nicolae Timofti di porsi alla guida di tutti i cittadini moldavi, a prescindere dalle loro opinioni politiche.

Ora che il Presidente è stato eletto, è tempo di tener fede alle promesse fatte e lanciare le necessarie riforme economiche e sociali, migliorare lo stato di diritto e garantire un sistema giudiziario efficiente. Il Consiglio d’Europa continuerà a sostenere la Repubblica di Moldova durante il processo di riforma”, ha affermato Jagland.

 

- Repubblica di Moldova: il Presidente dell'APCE Jean-Claude Mignon accoglie con favore l'elezione del nuovo Presidente e annuncia una visita nel paese

- La Repubblica di Moldova e il Consiglio d'Europa
 

 

Si consulti anche: Jagland deplora il rifiuto di Lukashenko di graziare i due uomini condannati a morte per l’attentato alla metro di Minsk

 
 
Segretario generale
15/09/2014
In primo piano
Secretary General praises Tunisian example of “wind of change” in southern Mediterranean
Thorbjørn Jagland 
Consiglio d'Europa
12/09/2014
In primo piano
International advisory panel on Ukraine reports on Kyiv visits
 
Type ”Subtitle”
 

Comunicati stampa

L'agenda