Sala stampa

Comité des Ministres

Il Comitato dei Ministri esaminerà l’esecuzione delle sentenze in materia di diritti umani

20/09/2013

Il Comitato dei Ministri esaminerà l’esecuzione delle sentenze in materia di diritti umani
 

Strasburgo, 20 settembre 2013 – I rappresentanti dei 47 Stati membri del Consiglio d’Europa, riuniti dal 24 al 26 settembre 2013, procederanno alla verifica dell’esecuzione delle pronunce e delle decisioni della Corte europea dei diritti dell’uomo.

Tale supervisione da parte del Comitato dei Ministri è prevista dall’articolo 46 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo.

I casi sottoposti al Comitato dei Ministri per un esame più dettagliato riguardano i seguenti Stati: Azerbaigian, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Grecia, Italia, Polonia, Romania, Federazione russa, Regno Unito, Serbia, Slovenia, Turchia, Ucraina e Ungheria.

Le decisioni e le risoluzioni adottate e i documenti di lavoro saranno resi pubblici poco dopo la riunione sul sito Internet del Comitato dei Ministri.

Le informazioni riguardanti lo stato di avanzamento dell’esecuzione delle sentenze di tutti i casi pendenti dinanzi al Comitato dei Ministri possono essere consultate sul sito del Servizio per l'esecuzione delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo. (segue...)

 
 
Segretario generale
23/04/2014
In primo piano
L’Europa fa un passo in avanti importante verso la protezione dei diritti delle donne, afferma il Segretario generale Jagland
 
La Convenzione di Istanbul entra in vigore
Comitato dei Ministri
24/04/2014
In primo piano
Il Comitato dei Ministri condanna le recenti esecuzioni in Bielorussia
 
 

Comunicati stampa

L'agenda