Sala stampa

Commissario per i diriti umani

Repubblica ceca: sono necessari maggiori sforzi per porre fine alla segregazione dei rom

21/02/2013

Repubblica ceca: sono necessari maggiori sforzi per porre fine alla segregazione dei rom
Il Commissario per i diritti umani, Nils Muižnieks 

Strasburgo, 21/2/2013 – “La segregazione dei minori rom negli istituti scolastici resta, dal punto di vista dei diritti umani, un grave problema in Repubblica ceca. Molti di loro continuano a ricevere un insegnamento destinato a minori affetti da disabilità lieve, in violazione della sentenza del 2007 D.H. della Corte europea dei diritti dell’uomo che condannava la Repubblica ceca per tale pratica. È necessario un intervento tempestivo che ponga rimedio a tale situazione”, ha dichiarato oggi Nils Muižnieks, Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, in occasione della pubblicazione di un rapporto basato sulle constatazioni fatte durante la visita nel paese, compiuta dal 12 al 15 novembre 2012. Quest’ultima è stata particolarmente incentrata sui diritti umani dei rom e delle persone disabili.

È incoraggiante che le autorità abbiano attuato delle strategie di integrazione, intrapreso misure per combattere il discorso generato dall’odio e fatto sì che le minoranze nazionali siano maggiormente rappresentate in seno alle forze di polizia. Tuttavia, la lotta all’antiziganismo è ancora lungi dall’essere conclusa. “La situazione in cui versano i rom è generalmente contrassegnata dall’esclusione e dall’emarginazione. Affinché ciò cambi è essenziale proteggere di più questa popolazione contro la discriminazione e offrirle un'istruzione di qualità e un alloggio decente". (segue...)

 

Consultare anche:

La Repubblica ceca e il Consiglio d'Europa

Sito Internet del Commissario per i diritti dell'uomo

 
 
Segretario generale
23/04/2014
In primo piano
L’Europa fa un passo in avanti importante verso la protezione dei diritti delle donne, afferma il Segretario generale Jagland
Secretary General Jagland 
La Convenzione di Istanbul entra in vigore
Comitato dei Ministri
22/04/2014
In primo piano
Nuovo rapporto sulle lingue minoritarie in Slovenia
Member states that have signed and ratified the Charter in dark green, those that have signed but not ratified in light green 
 

Comunicati stampa

L'agenda