Sala stampa

Consiglio d'Europa

Pari diritti per i detenuti stranieri e sovraffollamento delle carceri: temi centrali di una conferenza internazionale a Roma

19/11/2012

Pari diritti per i detenuti stranieri e sovraffollamento delle carceri: temi centrali di una conferenza internazionale a Roma
 

Strasburgo, 15.11.2012 – Come garantire ai detenuti stranieri gli stessi diritti degli altri detenuti? Quali norme applicare per prevenire ogni sorta di discriminazione? In che modo ridurre il sovraffollamento delle carceri? Questi saranno i temi esaminati nel corso di una conferenza internazionale che riunirà dal 22 al 24 novembre a Roma i direttori delle amministrazioni penitenziarie e dei servizi di vigilanza della libertà condizionata dei 47 Stati membri del Consiglio d’Europa.

La gestione dei detenuti stranieri rappresenta un problema la cui gravità varia da un paese all’altro. Le statistiche 2010 del Consiglio d’Europa indicano che il tasso di stranieri nelle prigioni oscilla tra lo 0,7% della popolazione carceraria (in Polonia e Romania), il 36,6% in Italia, fino ad arrivare al 71,6% in Svizzera.

I partecipanti discuteranno di come potersi occupare in maniera più adeguata dei detenuti stranieri e prepararli alla libertà e al reinserimento, alla luce della Raccomandazione (2012) 12 del Consiglio d’Europa.

I lavori della conferenza saranno aperti da Paola Severino, Ministro italiano della Giustizia, e da Gabriella Battaini-Dragoni, Vice Segretario generale del Consiglio d’Europa. (segue...)

 

 

 

Maggiori informazioni

 
 
Segretario generale
23/04/2014
In primo piano
L’Europa fa un passo in avanti importante verso la protezione dei diritti delle donne, afferma il Segretario generale Jagland
Secretary General Jagland 
La Convenzione di Istanbul entra in vigore
Comitato dei Ministri
24/04/2014
In primo piano
Il Comitato dei Ministri condanna le recenti esecuzioni in Bielorussia
 
 

Comunicati stampa

L'agenda