Democrazia

Osservazione delle elezioni in Kosovo

Novembre 2007

Per la quinta volta consecutiva, il Consiglio d’Europa è stato invitato dalla Missione ad interim delle Nazioni Unite per l’amministrazione del Kosovo (MINUK) a dirigere gli sforzi spiegati sul piano internazionale per l’osservazione delle elezioni legislative e locali del 17 novembre in Kosovo.

La missione si compone di una squadra centrale di otto esperti internazionali con base a Pristina, sotto la direzione di Giovanni di Stasi (Italia), ex Presidente del Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d’Europa.

L’8 ottobre, 14 osservatori di lungo termine (OLT) delle elezioni provenienti da 10 paesi europei sono arrivati in Kosovo. Dopo una sessione di formazione di due giorni (9-10 ottobre), sono stati schierati in coppie in 6 regioni del Kosovo. Un gruppo avrà base a Belgrado.

Il loro ruolo è di esaminare attentamente il processo elettorale al fine di assicurare che rispetti pienamente le norme internazionali e che si soddisfino le condizioni necessarie per delle elezioni democratiche e transparenti.

Poco prima del giorno dello scrutinio, circa 150 osservatori di breve termine avranno il compito di osservare l’apertura dei seggi elettorali, lo svolgimento del voto, il conteggio dei voti ed il calcolo dei risultati a tutti i livelli. Il gruppo di osservatori è composto da delegazioni degli Stati membri del Consiglio d’Europa e da altre istituzioni europee.

All’indomani dello scrutinio, la missione di osservazione delle elezioni renderà pubbliche le sue prime valutazioni e conclusioni.

 

Foto 1. I rappresentanti dell'Unione Europea e del Consiglio d'Europa alla conferenza stampa
Foto 2. Giovanni Di Stasi, responsabile della missione - Foto 3. Doris Pack (Unione Europea) e Giovanni Di Stasi

Crea/Mostra articolo

Kosovo: missione di osservazione del Congresso/Comitato delle regioni
Una delegazione del Congresso, a cui si sono aggiunti quattro rappresentanti del Comitato delle regioni dell'Unione Europea, ha osservato lo scrutinio che si è svolto in Kosovo – in data 17 novembre - per eleggere i rappresentanti dell'Assemblea, dei consigli municipali e infine i sindaci. La delegazione ha sottolineato l'importanza di queste elezioni per la democrazia locale e per lo sviluppo della regione. (segue...)

  • Elezioni conformi alle norme internazionali: allarmante la scarsa affluenza alle urne (segue ...)

La missione

Giovanni Di Stasi, Responsabile della Missione - biografia
[en] [fr] [it] [de] [ru] [alb] [ser] [tur]

Comunicati stampa

  • Arrival of short-term election observers

[en] [fr] [de] [alb] [ser] [tur]

  • Statement by Giovanni Di Stasi

[en] [fr] [de] [it] [alb] [ser] [tur]

  • Arrival of long-term election observers

[en] [fr] [de] [alb] [ser] [tur]

  • Kosovo observation mission

[en] [fr] [de] [rus] [alb] [tur]