Crea/Mostra articolo

Il 2012 IN BREVE


 

Di seguito è riportata l'agenda del Consiglio d'Europa per il 2012. È possibile accedere al programma del mese cliccando sui link del calendario qui a destra.

GIUGNO

1, Innsbruck (Austria) 
Il Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d’Europa (Congresso) organizza una conferenza internazionale sulle regioni con potere legislativo negli Stati membri del Consiglio d’Europa.

1, Parigi
La Commissione Migrazioni, Rifugiati e Sfollati dell’APCE organizzerà uno scambio di opinioni con il Controllore generale francese dei luoghi di privazione della libertà. Alcuni parlamentari marocchini parteciperanno a un dibattito sulla cooperazione con paesi di origine e di transito non europei. Dovrebbero essere approvati tre rapporti.

3-7, Bosnia-Erzegovina
I co-relatori dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa (APCE) per il monitoraggio degli impegni assunti dalla Bosnia-Erzegovina, effettueranno una visita informativa nel paese.
Per maggiori informazioni 

4, Riga
Il Segretario generale del Consiglio d’Europa Thorbjørn Jagland, in visita di lavoro in Lettonia.
Comunicato stampa

4, Parigi
Riunione della commissione sull' uguaglianza
Per maggiori informazioni - Ordine del giorno provvisorio 

4-5, Carbonia (Italia)
Forum delle selezioni nazionali del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa
La Convenzione europea del paesaggio è il primo trattato internazionale esclusivamente dedicato al paesaggio europeo in tutti i suoi aspetti.
Contatti: Maguelonne Dejeant-Pons, tel: +33 3 88 41 23 98 e Nancy Nuttall-Bodin, tel: +33 3 90 21 49 36 

4-6, Austria
Il Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa, Nils Muižnieks, effettuerà una visita ufficiale in Austria.

5, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà 21 sentenze riguardanti Armenia, Finlandia, Polonia, Romania, Russia e Turchia.
Per maggiori informazioniSito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

5
Giornata mondiale dell’ambiente

5-6, Tbilisi
La Commissione Affari politici e democrazia dell'APCE si recherà in Georgia.
Per maggiori informazioni

5-6, Strasburgo
Il programma di formazione ai diritti dell’uomo per i professionisti del diritto (HELP) organizzerà una riunione dedicata alle formazioni specializzate sulla Convenzione europea dei diritti dell’uomo rivolte a giudici, pubblici ministeri e avvocati.

5-7, Turchia
La Vice segretario generale del Consiglio d’Europa, Maud de Boer-Buquicchio, si recherà in Turchia per una serie di eventi riguardanti la violenza nei confronti delle donne.
 
5-8, Spagna
Una delegazione del Congresso dei poteri locali e regionali (Congresso) effettuerà il monitoraggio in Spagna.
Contatto: Stéphanie Poirel, tel:+33 6 50 39 29 01 o +33 6 63 55 07 10 

6, Bruxelles
Riunione del Comitato Direttivo del Partenariato orientale del Consiglio d’Europa.
Contatto: Andrew Cutting, tel:+32 (0)2 235 0509, cell: + 32 (0)485 21 72 02 

6, Bruxelles
Il Consiglio d’Europa parteciperà all’evento “Quanto è grave la corruzione in Europa?”, organizzato dal movimento “International Transparency”. Sono previsti un dibattito e una conferenza stampa.
Contatto: Andrew Cutting, tel:+32 (0)2 235 0509, cell: + 32 (0)485 21 72 02

6-8, Strasburgo
Conferenza sulla criminalità informatica
Oltre 120 paesi cooperano con il Consiglio d’Europa per rafforzare le loro legislazioni e le loro capacità di affrontare la criminalità informatica, e molti di loro operano nell’ambito della  Convenzione sulla criminalità informatica.
La conferenza sarà aperta dal Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland; la Vice segretario generale interverrà alla sessione conclusiva.
Per maggiori informazioni (trasmissione in diretta su http://tv.coe.int/webcast)
Contatto: Estelle Steiner, tel: +33 3 88 41 33 35, cell: +33 6 08 46 01 57

6-8, Birmingham (Regno Unito)
Convegno dei media europei del Consiglio d’Europa Media contro il razzismo (MARS).
Per maggiori informazioni

6-10, Pavia (Italia)
Nell’ambito del suo Accordo parziale allargato sugli itinerari culturali, il Consiglio d’Europa fornisce il suo contributo e il suo sostegno all’evento “Crossroads of Europe”, nuovo incontro annuale organizzato dall’Istituto europeo degli Itinerari culturali (EICR), in cooperazione con la Commissione europea.
Per maggiori informazioni

7 giugno, Strasburgo
Il Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland incontrerà Nicolas de Rivière, Direttore per le Nazioni Unite e le Organizzazioni internazionali presso il ministero francese degli Affari esteri ed europei.

7, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà 3 sentenze riguardanti Germania e Francia.
Per maggiori informazioniSito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

7, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà una sentenza di Grande Camera nel caso Centro Europa 7 S.R.L. e Di Stefano c. Italia (ore 10).
Per maggiori informazioni - Sito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

7-8, Tirana
La Commissione di Venezia organizza una conferenza internazionale sul tema "Separazione ed equilibrio dei poteri – il ruolo del controllo di costituzionalità".

7-9, Barcellona
Il Partenariato per la gioventù tra la Commissione europea e il Consiglio d’Europa sosterrà la conferenza “Giovani e società in Europa e nel Mediterraneo: itinerari e identità in un contesto di internazionalizzazione”.
Per maggiori informazioni 

11 , Parigi
Riunione dell’APCE sul monitoraggio dell’applicazione della Convenzione sulla lotta contro la tratta di esseri umani.
Per maggiori informazioni 

11-12, Tbilisi
Il Partenariato per la gioventù tra la Commissione europea e il Consiglio d’Europa parteciperà alla Conferenza sul benessere dei giovani nell’Europa orientale e nel Caucaso.
Per maggiori informazioni 

11-12, Parigi
Jorgen Steen Sorensen, Ombudsman parlamentare, membro per la Danimarca della Commissione di Venezia, terrà una conferenza sul tema "l’importanza dell’istituto dell’Ombudsman e le attività della Commissione di Venezia". 

11-13, Finlandia
Nils Muižnieks, Commissario per i diritti umani, si recherà in visita ufficiale in Finlandia.

11-13, Georgia
Visita di monitoraggio del (Congresso) in Georgia.
Contatto: Stéphanie Poirel, tel: +33 6 50 39 29 01 o +33 6 63 55 07 10

12, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà 26 sentenze riguardanti Armenia, Austria, Grecia, Norvegia, Repubblica di Moldova, Romania, Regno Unito, Russia, Serbia, Slovacchia, Turchia e Ungheria.  
Per maggiori informazioni- sito Internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

12, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo terrà un’udienza di Grande Camera nel caso Volkov c. Ucraina (ore 9). Il caso riguarda la revoca di un giudice della Corte suprema.
Per maggiori informazioni - sito Internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

12, Strasburgo
Il Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, incontrerà Ashton e Barroso

12-13, Bruxelles
Il programma per influire sulle percezioni e gli atteggiamenti negativi e fare della diversità un vantaggio (SPARDA), lanciato nel gennaio 2011 dal Consiglio d’Europa con il sostegno della Commissione europea, si concluderà a fine giugno. In tale occasione, sono organizzate una riunione e una conferenza.
Per maggiori informazioni sulla riunione - Per maggiori informazioni sulla conferenza
Contatto: Andrew Cutting, tel: +32 (0)2 235 0509, cell: + 32 (0)485 21 72 02

12-14, Strasburgo
Riunione della Conferenza delle Parti contraenti della Convenzione del Consiglio d’Europa sul riciclaggio, la ricerca, il sequestro e la confisca dei proventi di reato e sul finanziamento del terrorismo.
Per maggiori informazioni 

12-14, Baku e Guba
 Visita dei co-relatori dell’APCE in Azerbaigian 
Per maggiori informazioni

13, Strasburgo
Il Segretario generale del Consiglio d’Europa incontrerà il Primo ministro lettone, Valdis Dombrovskis.

13, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo terrà un’udienza di Grande Camera nel caso Georgia c. Russia (I) (ore 9:12). Il caso riguarda i presunti soprusi commessi contro la popolazione georgiana immigrata nella Federazione russa, nell’autunno del 2006, a seguito dell’arresto di quattro militari russi sospettati di spionaggio contro la Georgia.
Per maggiori informazioni - sito Internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

13-15, Parigi
La sottocommissione per l’elezione dei giudici presso la Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) continuerà la serie di audizioni dei candidati (a porte chiuse). In occasione della sua sessione di giugno, l’APCE eleggerà i giudici a titolo dei seguenti paesi: Bosnia-Erzegovina, Croazia, Federazione russa, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica ceca, Regno Unito e Svezia.
Per maggiori informazioni 

13-15, Helsinki
Il Gruppo Media contro il razzismo del Consiglio d’Europa (MARS) organizzerà un incontro dei media nazionali destinato a promuovere la non discriminazione e l’espressione della diversità come angolazione costante della copertura mediatica.
Per maggiori informazioni

14
DEQM: Giornata mondiale della donazione del sangue

14, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà una sentenza riguardante l’Ucraina.
Per maggiori informazionisito Internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

14, Strasburgo
Il Comitato europeo per la prevenzione della tortura e delle pene o trattamenti inumani o degradanti (CPT) pubblicherà il suo rapporto sulla Serbia.

14, Tirana
Riunione degli Uffici di presidenza del Congresso dei poteri locali e regionali (Congresso) e delle sue Camere.

14-15, Stoccolma
Dialogo europeo sulla Governance di Internet

14-15, Stoccolma
In occasione della Conferenza EuroDIG, il Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland avrà uno scambio di vedute con il Forum europeo della Gioventù e con altre organizzazioni giovanili. Sono inoltre previste riunioni bilaterali ad alto livello, in particolare con Sua Maestà la Regina Silvia di Svezia e con Carl Bildt, ministro svedese degli Affari esteri.

14-15, Strasburgo
Conferenza Edgeryders
Contatto: Alberto Cottica, tel: +33 3 90 21 59 83 

15, Venezia
La Vice Segretario generale del Consiglio d’Europa, Maud de Boer-Buquicchio, visiterà il carcere e la cooperativa “Il Cerchio” e parteciperà a riunioni bilaterali con le autorità locali.

15, Bruxelles
Tineke Strik (Paesi Bassi, SOC) parteciperà a un workshop sul tema “Utilizzo di strategie giuridiche per fare rispettare i diritti fondamentali dei migranti privi di documenti”, organizzato dalla Piattaforma per la cooperazione internazionale sui sans-papiers (PICUM). 

15-16, Venezia
Sessione plenaria della Commissione di Venezia. Parteciperanno alla sessione Mevlüt Çavuşoğlu (Turchia, GDE), ex presidente dell’APCE e Serhiy Holovaty (Ucraina, ADLE), Presidente della Sottocommissione sulla preminenza del diritto.
Ordine del giorno
Contatto: Panos Kakaviatos, tel: +33 3 90 21 50 27, cell: +33 6 98 37 64 04

18, Roma
Riunione della Rete mediterranea di cooperazione sulle droghe e le dipendenze (MedNET) del Gruppo Pompidou.
Contatto: Panos Kakaviatos, tel. +33 3 90 21 50 27

18-20, Strasburgo
La  Commissione di Venezia organizza una visita di studio presso il Consiglio d’Europa sul tema: "Le norme del Consiglio d’Europa e le recenti evoluzioni della giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo in materia di diritti delle donne".
Per maggiori informazioni

18-21, Turchia
Visita di post-monitoraggio dell’APCE in Turchia
Un incontro con la stampa è previsto giovedì 21 giugno alle ore 13 presso l’Hotel Grand Rixos di Ankara.
Per maggiorni informazioni

19, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà 15 sentenze riguardanti Austria, Bosnia –Erzegovina, Georgia, Italia, Romania, Russia e Serbia.
Per maggiori informazioni- Sito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

19, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo terrà un’udienza di Camera per il caso Telegraaf Media Nederland Landelijke Media B.V. e altri c. Paesi Bassi (ore 9). Il caso riguarda la protezione delle fonti giornalistiche.
Per maggiori informazioni- Sito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

19, Parigi
Riunione dell’organo informale congiunto dell’APCE e del Parlamento Europeo, istituito per coordinare gli scambi di informazioni nell’ambito dell’adesione dell’Ue alla Convenzione europea dei diritti dell’uomo.

19-20, Strasburgo
Il Comitato di Bioetica del Consiglio d’Europa organizzerà un simposio sulle biobanche, ossia le strutture che conservano materiale biologico umano a scopo  di ricerca.
Programma
Trasmissione in diretta su http://www.coe.int/bioethics
Contatto: Henriette Girard, tel: +33 3 88 41 21 41

20, Strasburgo
Il Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa, Nils Muižnieks, avrà uno scambio di opinioni con il Comitato dei Ministri.

20-21, Strasburgo
Anne Brasseur (Lussemburgo, ADLE) interverrà in occasione della riunione dell’Accordo parziale allargato del Consiglio d’Europa sullo sport (APES).

20-22, Strasburgo
Riunione annuale del Gruppo Aeroporti
Il Gruppo Pompidou valuterà le politiche di lotta contro la droga e le sfide legate al traffico di stupefacenti negli aeroporti.
Contatto: Panos Kakaviatos, tel. +33 3 90 21 50 27

20-22, Strasburgo
Il Gruppo di Stati del Consiglio d’Europa contro la corruzione (GRECO) si riunirà in sessione plenaria.

21, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà 5 sentenze riguardanti Svezia, Svizzera e Ucraina.
Per maggiori informazioniSito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

21, Parigi
Il Consiglio d’Europa presenterà la Convenzione Medicrime in occasione di una conferenza sul tema: “Medicinali falsi, un reato contro i più poveri. Medicrime, un’arma contro questo flagello?”, organizzata dalla Fondation Chirac e dall’Istituto di Ricerca contro la contraffazione dei medicinali (IRACM), in partenariato con il ministero francese degli Affari esteri.
Cartella stampa (in francese)

21, Bruxelles
Individuare i medicinali falsi: Come proteggere nel miglior modo possibile i cittadini europei?
La Direzione europea della qualità dei medicinali e delle cure mediche (DEQM) organizzerà una tavola rotonda riservata ai giornalisti.
Per maggiori informazioni
Contatto: Andrew Cutting, tel: +32 2 235 0509, cell :+ 32 485 21 72 02

21-22, Venezia (Italia)
Approccio interculturale alla pianificazione urbana
Programma
Contatto: Alberto D’alessandro, tel. +39 041 309 23 58 / +39 340 476 90 04

21-22, Bucarest
La  Commissione di Venezia parteciperà alla Conferenza organizzata in occasione del 20° anniversario della Corte costituzionale e dei cento anni di controllo costituzionale in Romania.

22, Częstochowa (Polonia)
Mirosława Nykiel (Polonia, PPE/DC) parteciperà all’Assemblea generale delle Città vincitrici del Premio Europa.

23-25, Ucraina
Città interculturali: Forum sul patrimonio culturale e lo spazio interculturale come base per lo sviluppo locale interculturale

22-30, Strasburgo
Campo dei giovani per la pace
L’edizione 2012 del Campo dei giovani per la pace segna il 40° anniversario delle attività del Consiglio d’Europa nel campo della gioventù.
Contatto: Giuseppe Zaffuto, tel. +33 3 90 21 56

25-27, Strasburgo
Sessione estiva della Conferenza delle OING
Il Consiglio d’Europa intrattiene relazioni statutarie con le Organizzazioni internazionali non governative (OING) che godono dello status partecipativo presso l’Organizzazione. Il Toolkit per favorire il dialogo interculturale verrà presentato il mercoledì 27 giugno alle ore 12 (Edificio Agora, sala G03). La presentazione e le riunioni saranno aperte alla stampa.
Contatto: Jane Crozier, tel. +33 3 88 41 38 95

25-29, Strasburgo
Sessione estiva dell’APCE

25-29, Strasbourg
Riunione del Gruppo di esperti per combattere la tratta di esseri umani (GRETA).

26, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà 19 sentenze riguardanti Armenia, Azerbaigian, Bulgaria, Grecia, Italia, Polonia, Portogallo, Repubblica di Moldova, Romania, Russia, San Marino, Turchia e Ungheria.
Per maggiori informazioni - Sito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

26, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà una sentenza di Grande Camera nel caso Kurić e altri c. Slovenia (ore 15:30). I ricorrenti lamentano di essere stati arbitrariamente privati dello status di residenti permanenti dopo la dichiarazione di indipendenza della Slovenia nel 1991. Per una ventina di anni hanno dovuto vivere situazioni di estrema precarietà e appartengono al gruppo di persone conosciute come i “cancellati”.
Per maggiori informazioni - Sito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08 

26, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà una sentenza di Grande Camera nel caso Herrmann c. Germania (ore 16). Il caso riguarda l’obbligo di un proprietario terriero di tollerare l’esercizio dei diritti di caccia sulle proprie terre, pur essendo un oppositore di tale pratica per motivi etici.
Per maggiori informazioni - Sito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08 

26
Giornata internazionale a sostegno delle vittime di tortura.

27, Bruxelles
Il Consiglio d’Europa assisterà a un forum sul pluralismo dei media e sui nuovi media, organizzato dal Parlamento europeo.
Contatto: Andrew Cutting, cell: + 32 485 21 72 02 
Programma

28, Budapest 
Il Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, pronuncerà il discorso inaugurale della Conferenza sulla democrazia e i diritti umani-Omaggio a Raoul Wallenberg e avrà riunioni bilaterali ad alto livello.

28, Strasburgo
Il pluralismo religioso in Europa
L’evento, che si svolgerà presso il Parlamento europeo, porrà in risalto il ruolo del Consiglio d’Europa e della Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) nel contesto evolutivo del diritto e della religione in Europa.
Il convegno riunirà eminenti personalità del mondo accademico, decisori del Consiglio d’Europa, giudici europei e professionisti del diritto, per chiarificare il complesso ambito giuridico e politico entro il quale sono definite le questioni relative al pluralismo religioso in Europa.
Contatto: Andrew Cutting, cell: + 32 485 21 72 02

28-29, Copenhagen
Il Consiglio d’Europa e la Commissione europea conducono un’iniziativa congiunta intitolata “Città interculturali: governance e politiche per comunità diverse”. Il Seminario per sindaci ed esponenti politici aperto alla stampa.
Programma

28, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo notificherà 5 sentenze riguardanti Germania, Francia e Slovenia.
Per maggiori informazioniSito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

30, Helsinki
La Piattaforma di informazioni e di scambi a favore della cultura, del patrimonio e dei media (CultureWatchEurope) del Consiglio d’Europa organizzerà un incontro sul tema: “Accesso e partecipazione alla cultura – dagli indicatori di democrazia alle politiche per la democrazia”.
Per maggiori informazioni