Crea/Mostra articolo

Il 2012 IN BREVE


 

Di seguito è riportata l'agenda del Consiglio d'Europa per il 2012. È possibile accedere al programma del mese cliccando sui link del calendario qui a destra.

LUGLIO

2, Strasburgo
Il Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, incontrerà Bernard Cazeneuve, Ministro francese delegato agli Affari europei.

2-3, Tirana
La Commissione di Venezia organizza una conferenza sul patrimonio elettorale europeo.

2-6, Strasburgo
Il Comitato di esperti del Consiglio d’Europa sulla valutazione delle misure di lotta contro il riciclaggio dei capitali e il finanziamento del terrorismo (MONEYVAL), riunito in sessione plenaria, adotterà dei rapporti di valutazione reciproca riguardanti Georgia, Santa Sede e Lettonia, ed esaminerà un rapporto di monitoraggio sulla Repubblica ceca.
Contatto: Jaime Rodriguez, tel: + 33 3 90 21 47 04

3, Bruxelles
Il Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, avrà uno scambio di vedute con il Comitato politico e di sicurezza dell’Unione europea.

3, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà 18 sentenze, riguardanti Austria, Bulgaria, Estonia, Finlandia, Grecia, Lettonia, Polonia, Portogallo, Russia, Spagna e Turchia.
Per maggiori informazioni - Sito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

3-4, Strasburgo
Il Comitato delle Parti contraenti della Convenzione per la protezione dei bambini contro lo sfruttamento e gli abusi sessuali (Convenzione di Lanzarote) organizzerà una riunione di monitoraggio del rispetto dei diritti dell’infanzia in Europa.
Per maggiori informazioni
Contatto: Estelle Steiner, tel: + 33 3 88 41 33 35

3-5, Vienna
Visita di studio dei rappresentanti della Commissione elettorale centrale e delle commissioni elettorali regionali del Kazakistan presso i responsabili della gestione delle elezioni in Austria.
Commissione di Venezia.
Per maggiori informazioni

3-6, Italia
Il Commissario per i diritti umani, Nils Muižnieks, si recherà in visita ufficiale nel paese.

4, Strasburgo
Il Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, incontrerà Eamon Gilmore T.D, Vice Primo Ministro e Ministro degli Affari esteri e del Commercio dell’Irlanda.

4-6, Ucraina
APCE: visita informativa in Ucraina
Per maggiori informazioni

5, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà 5 sentenze riguardanti Francia e Ucraina.
Per maggiori informazioni - Sito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

5-6, Principato di Monaco
Il Presidente dell’APCE, Jean-Claude Mignon, farà un intervento in occasione della sessione annuale dell’Assemblea parlamentare dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE), sul tema: “L’OSCE: una regione in pieno cambiamento”. Il 6 luglio, parteciperà al Forum mediterraneo 2012, dal titolo: “Il partenariato mediterraneo dell’OSCE in una regione in mutazione: impatto delle elezioni dopo gli eventi del 2011”.

6, Vannes (Francia)
La riunione del Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d’Europa (Congresso) si terrà nell’ambito del 30° anniversario delle leggi sul decentramento in Francia.

6, Bruxelles
Tineke Strik (Paesi Bassi, SOC) presenterà il proprio rapporto “Vite perdute nel Mediterraneo: chi è responsabile?”, in occasione di un seminario organizzato dal Centro europeo di studi politici (CEPS).

6-7, Tétouan (Marocco) 
Il Centro Nord-sud del Consiglio d'Europa ed il Festival “Voix de femmes”, in cooperazione con l'associazione Women's Tribune, organizzano una conferenza sul tema: “L’approccio di genere nello sviluppo della condizione femminile nel Mediterraneo”. Carmen Quintanilla Barba (Spagna, PPE/DC), parteciperà alla sessione d'apertura della conferenza, patrocinata dall'Alleanza delle Civiltà e dall'Unione per il Mediterraneo. 

6-9, Berlino
Il Gruppo Media contro il razzismo del Consiglio d’Europa (MARS) organizzerà un incontro nazionale di rappresentanti dei media.
Per maggiori informazioni

6-14, Sarajevo
Il Fondo del Consiglio d’Europa per il sostegno alla coproduzione, distribuzione e proiezione di opere cinematografiche europee (Eurimages) parteciperà al Festival cinematografico di Sarajevo e consegnerà il Premio Eurimages allo sviluppo della coproduzione.

8-12, Bruxelles
Patrick Moriau (Belgio, SOC) parteciperà alla 38a sessione dell’Assemblea parlamentare della Francofonia.

9, Strasburgo
La Vice Segretario generale del Consiglio d’Europa, Maud de Boer-Buquicchio, assisterà alle Journées Strasbourgeoises 2012, organizzate dall’Istituto canadese di studi giuridici superiori e pronuncerà un’allocuzione all’apertura della Conferenza intitolata "La circolazione delle idee, delle persone e dei beni".

9-10, Batumi (Georgia)
Il Consiglio d’Europa organizzerà un seminario regionale per promuovere questa Convenzione (Convenzione di Istanbul).
Una conferenza stampa è prevista il 9 luglio alle ore 10:15 (Hotel Sheraton).
Per maggiori informazioni

10, Strasburgo
La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà 22 sentenze riguardanti Armenia, Belgio, Croazia, Islanda, Italia, “ex Repubblica jugoslava di Macedonia”, Paesi Bassi, Romania, Russia, Slovacchia, Spagna, Turchia e Ungheria.
Per maggiori informazioni - Sito internet della CEDU, tel: +33 3 90 21 42 08

12, Yerevan
Il Consiglio d’Europa lancia il Piano d’azione 2012-2014 per l’Armenia
Il piano d’azione triennale destinato a sostenere il programma di riforma in Armenia, il cui costo è di 15 milioni di euro, si concentrerà sull’applicazione efficace della Convenzione europea dei diritti dell’uomo, sulla promozione di forti istituzioni e di processi democratici a livello nazionale, regionale e locale e sullo sviluppo di una maggiore partecipazione di attori chiave sociali e civili nel processo decisionale.
Aprirà la conferenza il ministro armeno degli Affari esteri Edward Nalbandian. Il piano d’azione sarà presentato da Gabriella Battaini-Dragoni, Direttrice generale dei programmi e neo eletta Vice Segretario generale del Consiglio d’Europa. 
Contatti:
A Yerevan: Ufficio del Consiglio d’Europa, tel: +374 10 54 63 22/26, coe.yerevan@coe.int
A Strasburgo: Estelle Steiner, addetta stampa, tel: +33 3 88 41 33 35