Crea/Mostra articolo

Il 2012 IN BREVE


 

Di seguito è riportata l'agenda del Consiglio d'Europa per il 2012. È possibile accedere al programma del mese cliccando sui link del calendario qui a destra.

FEBBRAIO

31 gennaio-2 febbraio, Baku e Guba, Azerbaigian
Visita ricognitiva di Joseph Debono Grech e Pedro Agramunt, co-relatori dell’APCE per il controllo del rispetto degli obblighi e impegni assunti dall’Azerbaigian

2, Losanna, Svizzera
Riunione per l’istituzione del Gruppo di lavoro del Comitato olimpico internazionale per il coordinamento della lotta contro le scommesse illegali e irregolari nello sport, con la partecipazione della Vice segretario generale Maud de Boer-Buquicchio.

2, Strasburgo
Corte europea dei diritti dell’uomo: quattro sentenze riguardanti la Repubblica ceca e l’Ucraina.
Per maggiori informazioni, Sito internet della CEDU, tel:+ 33 3 90 21 42 08

2, Strasburgo
Thorbjørn Jagland, Segretario generale del Consiglio d'Europa: incontro con Eugen Carpov, vice primo ministro della Repubblica di Moldova.

2-4, Italia
Formazione per i mediatori rom, nell’ambito del programma ROMED. Contatto: Cathie.Burton@coe.int
Per maggiori informazioni 

6, Stoccolma
Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa Thomas Hammarberg: partecipazione al seminario intitolato "Rom in Europa", organizzato dalla delegazione svedese presso l'OSCE.

6-8, Ucraina
Formazione per mediatori rom, nell’ambito del programma ROMED.
Contatto: Aurora.Ailincai@coe.int

7, Strasburgo
 Corte europea dei diritti dell’uomo: 17 sentenze riguardanti Albania, Bosnia-Erzegovina, Grecia, Italia, Polonia, Romania, Russia, Serbia e Turchia.
Per maggiori informazioni, Sito Internet della CEDU, tel: + 33 3 90 21 42 08

7, Strasburgo
Gruppo di esperti sulla lotta contro la tratta di esseri umani (GRETA): pubblicazione del rapporto sulla Georgia.

7, Strasburgo
Due sentenze di Grande Camera nei casi Axel Springer AG c. Germania e Von Hannover c. Germania (n° 2), in udienza pubblica, alle ore 10 (presso la Corte europea dei diritti dell’uomo).
Entrambi i casi riguardano la pubblicazione di articoli di stampa e, nel secondo caso, anche di fotografie concernenti la vita privata di note personalità.
Per maggiori informazioni, Sito Internet della CEDU, tel: + 33 3 90 21 42 08

7  – Safer Internet Day (Giornata mondiale della sicurezza in rete)

7-9, Islanda
Visita del Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa Thomas Hammarberg.

7-10, Grecia
Formazione per mediatori rom, nell’ambito del programma ROMED.
Contatto: Aurora.Ailincai@coe.int

8-11, Mosca
Missione pre-elettorale di una delegazione dell’APCE per valutare il quadro e la campagna elettorale prima delle elezioni presidenziali del 4 marzo 2012.
Per maggiori informazioni

8-9, La Paz, Bolivia
Conferenza su "I diritti dell’uomo nelle attività della Procura della Bolivia", co-organizzata dalla Commissione di Venezia e dall’Ufficio del Pubblico ministero boliviano.

9, Strasburgo
Seminario sulle dimensioni locali e regionali della campagna UNO su CINQUE del Consiglio d’Europa, mirante a contrastare la violenza sessuale nei confronti dei bambini, e lancio del Piano d'azione strategico, organizzati dal Congresso dei poteri locali e regionali.

9, Strasburgo
Corte europea dei diritti dell’uomo: due sentenze riguardanti la Repubblica ceca e la Svezia.
Per maggiori informazioni, Sito Internet della CEDU, tel: + 33 3 90 21 42 08 

9, Amman, Giordania
Missione di esperti del Consiglio d’Europa per definire una eventuale collaborazione nei settori dell’emancipazione femminile, della legislazione elettorale e delle questioni riguardanti la libertà dei media, con la partecipazione della Direttrice generale dei Programmi, Gabriella Battaini-Dragoni e del Segretario della Commissione di Venezia, Thomas Markert.

10, Helsinki
Thorbjørn Jagland, Segretario generale del Consiglio d’Europa partecipa a una riunione dei presidenti europei (“Gruppo Arraiolos”), su invito della Presidente finlandese, Tarja Halonen. 

13, Londra
Riunione ad alto livello, finalizzata a razionalizzare le attività del Consiglio d’Europa nel campo della democrazia locale e regionale e organizzata nell’ambito della Presidenza del Regno Unito del Comitato dei Ministri.

14, Strasburgo
Corte europea dei diritti dell’uomo: 19 sentenze riguardanti Albania, Bulgaria, Italia, Lituania, Repubblica di Moldova, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Regno Unito e Russia.
Per maggiori informazioni, Sito Internet della CEDU, tel: + 33 3 90 21 42 08

14-15, Strasburgo
Jean-Claude Mignon, Presidente dell’APCE: incontri con i leader dei gruppi politici del Parlamento europeo, con il Capo della delegazione dell’Ue presso il Consiglio d’Europa e con il Presidente della Conferenza delle OING presso il Consiglio d’Europa.

15-21, Rabat e Tunisi
Visita ricognitiva della relatrice dell’APCE Fatiha Saïdi, nell’ambito della preparazione del suo rapporto "Uguaglianza di genere e status delle donne nel vicinato meridionale del Consiglio d’Europa".

16, Strasburgo
Corte europea dei diritti dell’uomo: 10 sentenze riguardanti Francia, Repubblica ceca, Lussemburgo e Ucraina.
Per maggiori informazioni, Sito Internet della CEDU, tel: + 33 3 90 21 42 08

16-17, Budapest
Visita ricognitiva di due co-relatrici dell’APCE designate per esaminare la richiesta di avviare una procedura di controllo relativa all’Ungheria.

16-17, Andorra
Visita del Commissario per i diritti umani Thomas Hammarberg.

17, Strasburgo
Uffici di presidenza del Congresso dei poteri locali e regionali e delle sue due Camere.

20, Strasburgo
Thomas Hammarberg, Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa: pubblicazione del suo Human Rights Comment: "Le persone con disabilità intellettuali o psicosociali non devono essere private dei loro diritti individuali".  

20-21, Budapest
Visita della Commissione di Venezia: scambi di opinioni con le autorità nazionali e altri interlocutori sulle leggi riguardanti il potere giudiziario e la libertà di religione, nell’ambito della preparazione dei pareri della Commissione.
Contatto: Panos.Kakaviatos@coe.int

20-22, Zagabria
Visita ricognitiva del relatore dell’Assemblea parlamentare Jean-Charles Gardetto, nell’ambito della preparazione del suo rapporto sulla parità dei sessi nell’Europa sud-orientale.

21, Strasburgo
Corte europea dei diritti dell’uomo: 12 sentenze riguardanti Azerbaigian, Bulgaria, Repubblica di Moldova, Montenegro, Polonia, Romania e Turchia. Per maggiori informazioni, Sito Internet della CEDU, tel: + 33 (0)3 90 21 42 08

21, Strasburgo
La Commissione europea contro il razzismo e l’intolleranza (ECRI) pubblica i rapporti su Islanda, Italia, Lettonia, Lussemburgo, Montenegro e Ucraina.
Contatto: Cathie.Burton@coe.int 

21, Strasburgo
Conferenza di valutazione "La mediazione culturale per le comunità rom" , che riunirà i partecipanti del Programma ROMED, teso a migliorare la pratica della mediazione tra comunità rom e istituzioni e autorità locali dei 16 paesi partecipanti.
Dossier tematico: www.coe.int/roma 
Contatto: Cathie.Burton@coe.int

22, Strasburgo
Il Comitato europeo per la prevenzione della tortura (CPT) pubblica un rapporto relativo alla sua ultima visita in Germania, accompagnato dalla risposta del governo tedesco.
Contatto: Panos.Kakaviatos@coe.int 

22-24, Kiev 
Visita ricognitiva della relatrice dell’APCE Marieluise Beck, nell’ambito della preparazione del suo rapporto sulle "Minacce contro la preminenza del diritto negli Stati membri del Consiglio d’Europa: sostenere l’autorità dell’Assemblea parlamentare".

23, Strasburgo – Corte europea dei diritti dell’uomo: quattro sentenze riguardanti la Francia e l’Ucraina.
Per maggiori informazioni, Sito Internet della CEDU, tel: + 33 (0)3 90 21 42 08

23, Strasburgo
Thorbjørn Jagland, Segretario generale del Consiglio d'Europa: incontro con Igor Rogov, Presidente del Consiglio costituzionale del Kazakistan. 

27 New York
Evento sul tema “Stop alla violenza contro le donne grazie all’applicazione di norme internazionali”, organizzato a margine della 56ª sessione della Commissione dell’ONU sulla condizione delle donne, con la partecipazione di Maud de Boer-Buquicchio, Vice Segretario generale del Consiglio d'Europa e di Jean-Claude Mignon, Presidente dell' Assemblea parlamentare.
Maggiori informazioni

27, Bruxelles
Presentazione del rapporto del Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa Thomas Hammarberg sui diritti umani dei Rom e Sinti in Europa.
Contatto: Anki.Wood@coe.int

28, Oslo
Partecipazione del Segretario generale del Consiglio d'Europa Thorbjørn Jagland e del Commissario per i diritti umani Thomas Hammarberg al seminario "Human Rights in the Constitution - a Nordic comparison”.

28, Strasburgo
Corte europea dei diritti dell’uomo: 10 sentenze riguardanti Azerbaigian, Bulgaria, Grecia, Lettonia, Polonia, Russia e Turchia.
Per maggiori informazioni, Sito internet della CEDU, tel: + 33 3 90 21 42 08

28, Strasburgo
Gruppo di Stati contro la corruzione (GRECO): primo rapporto su San Marino
Comunicato stampa

28 febbraio-1 marzo, Dubrovnik (Croazia) 
Gruppo Pompidou - Cooperazione in materia di contrasto alla droga nell’Europa del Sud-Est e nei Balcani.
Contatto: Panos.Kakaviatos@coe.int