28 gennaio - Giornata per la protezione dei dati

© ShutterstockIl trattamento informatico dei dati personali rappresenta un elemento centrale nella vita dei cittadini: a lavoro, nei loro rapporti con le autorità, nella sfera medica, nel momento in cui acquistano beni o sevizi e quando navigano su internet. Il diritto alla protezione di tali informazioni costituisce inoltre un requisito importante per il rispetto di altri diritti fondamentali, quali ad esempio il diritto alla protezione della privacy, la libertà di espressione e la libertà di pensiero. 

Al fine di garantire la protezione dei cittadini, il Consiglio d'Europa ha stilato una Convenzione per proteggere i dati personali, il solo strumento vincolante a livello internazionale in tale ambito. Ogni paese può aderire alla Convenzione, sia esso membro o meno del Consiglio d'Europa.

L'obiettivo della Giornata per la protezione dei dati, celebrata ogni anno il 28 gennaio, è quello di offrire ai cittadini la possibilità di capire quali sono i dati personali che vengono raccolti ed elaborati, il motivo di tale procedimento e quali sono i loro diritti in materia. I cittadini hanno inoltre l'opportunità di venire a conoscenza dei relativi rischi associati ad un uso improprio o illegale dei loro dati personali.

Giornata per la protezione dei dati 2012

Sin dalla sua apertura alla firma, il 28 gennaio 1981, la Convenzione sulla protezione delle persone rispetto al trattamento automatizzato di dati a carattere personale, anche conosciuta come “Convenzione 108”, è diventata un modello per la protezione dei dati personali in Europa e non solo. È stata ratificata da 43 Stati membri del Consiglio d’Europa ed è aperta alla firma di qualsiasi paese del mondo.

Quest’anno, la Giornata della protezione dei dati personali riveste particolare importanza per il Consiglio d’Europa, poiché è attualmente in corso il processo di ammodernamento della sua Convenzione. In tale occasione, il Consiglio d’Europa organizza, nel corso della Conferenza internazionale "Computer, Privacy and Data Protection", il 27 gennaio 2012 a Bruxelles, una sessione per una consultazione multilaterale sulle proposte di modifica della Convenzione 108.

 

Giornata per la protezione dei dati 2011

Il Consiglio d’Europa celebra nel 2011 il 30° anniversario della Convenzione sulla protezione delle persone rispetto al trattamento automatizzato di dati a carattere personale, denominata “Convenzione 108”. Tale Convenzione rappresenta una pietra angolare della vita privata e della protezione dei dati a carattere personale in Europa.

In occasione di una conferenza organizzata a Bruxelles sul tema “La protezione dei dati (30 anni dopo): dalle norme europee alle norme internazionali”, il Consiglio d’Europa e la Commissione europea riaffermeranno il loro comune impegno relativamente alla promozione del diritto fondamentale della protezione dei dati. L’evento costituirà inoltre l’occasione per contrassegnare il lancio di una consultazione, organizzata nell’ambito dell’attuale modernizzazione della Convenzione 108. (segue...)

Sapevate che...

Ogni Stato membro, organo nazionale o internazionale interessato, può partecipare liberamente alla Giornata per la protezione dei dati.