5a Università estiva della democrazia: "La crisi della leadership"

28 giugno - 2 luglio 2010, Strasburgo



 

Circa 600 leader politici, esponenti della società civile, giornalisti e imprenditori si riuniranno a Strasburgo dal 28 giugno al 2 luglio, per esaminare le evoluzioni dell’esercizio del potere di fronte alle crisi attuali.

Quali sono oggi le capacità e le risorse a disposizione dei governi a livello locale, nazionale ed internazionale per soddisfare le aspettative dei loro concittadini? Come ripristinare la fiducia dei cittadini nei confronti dei loro rappresentanti? Come diffondere e promuovere i valori di pace, giustizia e libertà nei paesi non democratici?

Sono questi i principali punti all'ordine del giorno delle conferenze e dei workshop dell'Università estiva per la democrazia, che saranno presentati da esperti e personalità provenienti da tutta Europa, dall'Africa, dall'Asia e dal Nord America.

L'Università estiva è l'evento annuale più importante delle 16 Scuole di Studi politici il cui obiettivo è formare la prossima generazione di dirigenti politici, economici, sociali e culturali dei paesi in transizione.
 

Discorsi (28 giugno 2010)

 

 

Colazione stampa (23 giugno 2010)

 

http://coenews.coe.int/vod/20100623_03_e.wmv
Jean-Louis Laurens, a capo della Direzione generale della Democrazia e degli Affari politici
Nawel Rafik-Elmrini, Vice-sindaco di Strasburgo
Jack Hanning, Segretario generale dell'Associazione europea delle Scuole di Studi politici.

 

Alcuni degli oratori


 

Il Consiglio d'Europa su...