10 dicembre – Giornata dei diritti umani

Ogni anno, il 10 dicembre, la comunità internazionale celebra la Giornata dei diritti umani, per commemorare quel giorno del 1948 in cui l’Assemblea delle Nazioni Unite ha adottato la Dichiarazione universale dei diritti umani.

In occasione dell'edizione 2010 della Giornata, il Consiglio d’Europa ribadirà il suo risoluto impegno nella lotta contro l’intolleranza e ogni forma di discriminazione razziale.

Tale lotta è diventata una delle priorità dell’Organizzazione, per fronteggiare il diffondersi di atteggiamenti razzisti e intolleranti, aggravati dall’aumento dei movimenti migratori e dall’emergere di società multiculturali in Europa. Il Consiglio d’Europa ha messo in atto una vasta gamma di misure destinate a combattere il razzismo e l’intolleranza, in cooperazione con altre organizzazioni internazionali e con i governi degli Stati membri.

Declaration by Thorbjørn Jagland and Ahmet Davutoglu

"Il 2010 non è solo l’anno del 60° anniversario della Convenzione europea dei Diritti dell’Uomo, ma anche quello del consolidamento e dello sviluppo del suo meccanismo unico che offre un'efficace tutela dei diritti e delle libertà fondamentali. Il processo di riforma della Corte europea dei Diritti dell’Uomo è iniziato'', hanno affermato il segretario generale, Thorbjørn Jagland, e Ahmet Davutoğlu, ministro turco degli Affari esteri e presidente del Comitato dei Ministri, nella dichiarazione rilasciata il 10 dicembre in occasione della Giornata dei diritti umani.

Nel contempo, i negoziati sull’adesione dell’Unione europea in quanto 48ª Parte alla Convenzione europea dei Diritti dell’Uomo seguono il loro corso e si spera si concludano nel primo semestre 2011. Sarà così creato su scala europea un nuovo spazio di dialogo, cooperazione e interazione per la democrazia, i diritti umani e lo stato di diritto. (segue...)

Omaggio ai difensori dei diritti umani che lottano contro le discriminazioni

La giornata dei diritti dell’uomo 2010 rende omaggio ai difensori dei diritti umani, che lottano per porre fine alle discriminazioni, spesso mettendo a rischio la loro incolumità e quella delle loro famiglie.

Alcuni di loro sono famosi, ma la grande maggioranza non è nota al pubblico. Sono attivi in ogni parte del mondo; operano da soli o in gruppo e intervengono a livello locale, nazionale o internazionale.

La Giornata dei diritti umani 2010 intende porre in risalto i risultati ottenuti dai difensori dei diritti umani e ricordare il ruolo fondamentale che devono svolgere gli Stati per agevolare e proteggere la loro azione. La Giornata ha inoltre lo scopo di incoraggiare le nuove generazioni di difensori dei diritti umani, stimolandoli a intervenire e a lottare contro ogni forma di discriminazione, dappertutto e in ogni circostanza.

Mostra "Volti e diritti"